Esplorare il territorio

Verona e la sua Provincia offrono piaceri di ogni genere
Difficile trovare un'altra città così ricca di scenari tanto diversi e seducenti

Storia, natura e divertimento

2000 anni di storia ed un immenso patrimonio artistico ed architettonico unite a suggestive passeggiate e divertimento senza freni, ecco cosa offre Verona!
Difficile trovare un territorio con una tale varietà di suggestioni, dove in poche decine di Km si spazia dalla ricca pianura, alle verdi colline, passando dall’affascinante atmosfera del lago di Garda alle alte vette dei monti.
Nella pianura, troviamo alcune delle più belle città del nord Italia, facilmente raggiungibili in circa un'ora di macchina, da qui salendo verso nord si ammirano i dolci rilevi e le morbide colline, terre di antica tradizione agricola, conosciuta in tutto il mondo per i suoi vini pregiati.
A completare questo splendido dipinto si trova il Lago di Garda, il più grande d’Europa, meta frequenta da turisti di ogni nazionalità, che lo visitano per ammirare la bellezza del suo paesaggio, delle terrazze di olivi, degli storici borghi e delle sue spiagge balneabili.
Dal clima mite delle acque, si passa alle fresche montagne, dove farsi conquistare dai suggestivi panorami e dalla natura incontaminata.
 

Le Città vicine

Verona crocivia di arte e storia

Venezia

Arrivati così vicino non è possibile lasciarsi sfuggire la possibilità di vedere Venezia. Una delle città più visitate al mondo e patrimonio dell’UNESCO assieme alla sua laguna, per più di un millennio capitale della Serenissima. La città di Venezia con la Cattedrale di San Marco, in stile romanico - bizantino, la sua piazza e il meraviglioso campanile saprà conquistarvi con poesia e malinconia. Se avete il tempo di fare un viaggio in vaporetto, meta obbligata resta l’isola di Murano con la sua antica lavorazione di cristallo e vetro soffiato. Osservate ogni piccolo scorcio perdendovi tra i canali e le calli, ammirate l’imponenza del Canal Grande e la maestosità del Ponte di Rialto. Assaporate la magica atmosfera di essere parte della storia di una città che vive sul filo del tempo sapendo che dopo di lei non ce ne sarà un'altra uguale.
Per visitare Venezia evitando i problemi di parcheggio è possibile viaggiare il treno, da Verona sono indicativamente 1 ora e 15 minuti di viaggio con una partenza ogni mezzora circa.

Link: www.turismovenezia.it
Treni: www.trenitalia.com

Mantova

A pochi chilometri da Verona si trova questa piccola perla del Rinascimento italiano. Città natale del Poeta Virgilio e roccaforte della Famiglia Gonzaga, Mantova sorge racchiusa tra i suoi tre laghi dove è possibile fare delle lunghe passeggiate molto suggestive. Dal Lungo Lago Gonzaga è possibile ammirare il Castello di San Giorgio, la costruzione fortezza di Palazzo Ducale, che al suo interno custodisce la meravigliosa Camera degli Sposi affrescata da Andrea Mantegna. Sempre nel centro storico di Mantova, a pochi passi l’una dall’altra, potete visitare la Rotonda di San Lorenzo, la chiesa più antica della città, e la Basilica di Sant’ Andrea, capolavoro di architettura rinascimentale del Leon Battista Alberti. Poco distante dal centro, su quella che una volta era considerata una piccola isola, sorge Palazzo Te con la sua famosissima Sala dei Giganti, dimora di svaghi per la signoria dei Gonzaga, che a lungo hanno dominato la città.

Link: www.turismo.mantova.it
 

Padova

Città universitaria per antonomasia, fortemente veneta e ugualmente multiculturale. Arrivati a Padova si verrà subito conquistati dalla vivacità goliardica delle sue piazze, con i molteplici bar pronti a dissetarvi con il caratteristico spritz. Potete fermarvi in Piazza delle Erbe con le sue bancarelle e ammirare il Palazzo della Ragione, passeggiare all’ombra dei portici fino a Prato della Valle dove si trova la Basilica di Sant’Antonio da Padova. Da non perdere il meraviglioso capolavoro di Giotto nella Cappella degli Scrovegni e, se volete perdervi nel verde, potete visitare l’orto botanico universitario più antico del mondo. Se vi resta ancora un po’ di tempo, salendo a nord di Padova, lasciatevi incantare dalla cinta muraria di Cittadella, una delle fortificazioni medioevali più belle d’Europa.

Link: www.turismopadova.it

Vicenza

Città da scoprire per la sua architettura, che meraviglia sia nel piccolo centro storico che nelle numerose ville rinascimentali Palladiane che la circondano. In centro, attraversato Corso Palladio, potete curiosare tra le bancarelle del mercato di Piazza dei Signori e visitare la suggestiva Basilica Palladiana con le sue logge in marmo bianco, gustare il caratteristico baccalà alla vicentina e dare uno sguardo al Museo del Gioiello, inoltre va menzionato il Teatro Olimpico di Palladio: il teatro coperto in muratura più antico del mondo. Attorno alla città si trovano le ville venete progettate da Andrea Palladio, prima tra tutte La Rotonda, la villa-tempio in cui si combinano forme geometriche pressoché perfette. Salendo a nord, ai piedi delle Prealpi Venete potete passeggiare sul Ponte degli Alpini di Bassano del Grappa o giocare una partita, sulla gigantesca scacchiera in marmo del 1954, nella Piazza degli Scacchi di Marostica.

Link: www.vicenza.org
 

Il lago di garda

Uno specchio magico ai piedi delle montagne

Lazise

Lazise, uno dei più affascinanti borghi che si affacciano sul Lago di Garda, è una località turistica rinomata per il clima mite e i paesaggi lacustri rigeneranti. Le belle mura che cingono il piccolo centro e il Castello, uno dei meglio conservati della provincia, evidenziano le antiche origini Medievale e Scaligere. Splendida la piazza lastricata a scacchiera che conduce al suggestivo porticciolo, dal quale si può ammirare anche la Dogana Veneta. Da qui è possibile imbarcarsi sul traghetto per una splendida gita lungo le sponde dell’intero lago, oppure proseguire a piedi sul lungolago per una romantica passeggiata.

Link: www.comune.lazise.vr.it
Traghetti: www.visitgarda.com

Garda

Antica borgata romana si riflette sul suggestivo golfo lacustre, sul quale spicca lo splendido promontorio della Rocca del Garda, dove fu edificato l’Eremo di San Giorgio visitabile su richiesta, che ancora oggi ospita i monaci Benedettini Camaldolesi. Ricca di ville e parchi, conserva edifici gotici e rinascimentali, alcuni dei quali attribuiti al Sanmicheli. Assolutamente suggestiva la fiabesca Punta San Vigilio con la Baia delle Sirene, un’oasi di pace e poesia con il piccolo porto, la chiesetta dedicata a San Vigilio e la splendida villa Brenzoni Guarienti, costruita nella prima metà del Cinquecento dall’omonima nobile famiglia veronese. La magnificenza del paesaggio ne ha fatto uno dei luoghi più celebrati della Riviera.

Link: www.comune.garda.vr.it
 

Sirmione

Posta sulla sponda meridionale del Lago di Garda, Sirmione è rinomata per le sue acque termali e per essere collocata su di una sottile e suggestiva penisola che divide il golfo di Desenzano da quello di Peschiera. Conosciuta da tutti come “la perla delle isole e delle penisole” la sua antica origine romana si può ben ammirare nelle rovine Grotte di Catullo, assieme allo splendido panorama del lago. Nel medio evo gli scaligeri edificarono il castello e la cinta che si eleva dalle acque. Incantevole e affascinante la spiaggia Giamaica è situata sulla punta più estrema della penisola, con la sua natura incontaminata e le acque cristalline che ricordano quelle caraibiche, ed è raggiungibile solo in barca privata o a piedi quando l’acqua del lago è bassa.

Link: www.comune.sirmione.bs.it

Malcesine

Malcesine, che confina a nord con il trentino, è situata sulla sponda orientale del Lago di Garda e sorge alle pendici del Monte Baldo. Il paese si divide tra il centro nuovo, sede di molti Hotel, e il centro vecchio, un piccolo borgo dalle strette stradine di ciottoli, con volti e antiche botteghe, tutte sviluppate attorno al Castello Scaligero ed allo storico Palazzo dei Capitani. Il clima temperato la rende meta ideale, anche nella bassa stagione, per godere le sue acque cristalline anche nei primi giorni d’autunno. Dal centro di Malcesine, con la nuova funivia panoramica, si arriva in soli 10 minuti a 1.800 m di altitudine sulle vette del Monte Baldo, detto anche "Orto botanico d’Italia", per una passeggiata o un pranzo in rifugio.

Link: www.comunemalcesine.it
 

I nostri monti

Un salto nella Natura incontaminata
Fiori unici al mondo sul Baldo - Hortus Europae

Lessinia

Un vasto altopiano di boschi e pascoli dove natura e tradizioni di antiche popolazioni si fondono; terra di spettacolari fenomeni carsici e caratteristiche contrade dai tipici tetti in pietra di Prun. Per salvaguardare e promuovere questo paradiso, nel 1990 è stato istituito il parco naturale regionale della Lessinia, di ben 10.000 ettari. Su questi monti si possono praticare molti sport, dal parapendio alla mountain bike, senza dimenticare il trekking con percorsi più semplici come il Corno d’Aquilio con la Spluga della Petra, o la scalata più impegnativa di Cima Carega.

Link: www.magicoveneto.it

Monte Baldo

Risalire il Monte Baldo è come un viaggio... dal Mediterraneo alle terre artiche, si offre come paradiso agli amanti della natura. Le mutevoli vicende climatiche, verificatesi nel corso dei millenni, hanno determinato l'insediamento su questa montagna di innumerevoli specie floristiche, che qui hanno trovato rifugio, guadagnando così il nome di giardino botanico d’Europa - Hortus Europae. A Spiazzi di Ferrara di Monte Baldo sorge il Santuario Madonna della Corona, il nome è attribuito dalla 'corona' di pareti rocciose che cinge il terrazzo, accessibile solo a piedi, posta a 775 m a strapiombo sulla Val d'Adige.

Link: www.tourism.verona.it
Vedi Gallery

Parco Cascate di Molina

Il paese, a 40 minuti di macchina da Agriturismo il Porcellino, è un piccolo borgo medioevale con numerose case perfettamente restaurate, dove si possono osservare le tipiche costruzioni della Lessinia assieme ai suoi splendidi panorami. Molina deve il suo nome dalla presenza, in passato, di numerosi mulini azionati da varie sorgenti della vallata, le stesse che danno luogo alle meravigliose cascate del Parco. Dal paese con una breve passeggiata si accede al parco, dove i facili sentieri tra i boschi lungo le cascate, offrono un vero divertimento per grandi e piccini.

Link: www.parcodellecascate.it

Ponte di Veja

Il Ponte Veja è un ponte naturale estremamente suggestivo con un’arcata di 40 metri frutto dell’evoluzione naturale di una grotta. Gli scavi iniziarono nel 1932 e vennero successivamente portati avanti dal Museo Civico di Storia Naturale di Verona. Alcune grotte, alla base del ponte, erano abitate da abili artigiani del periodo preistorico,i quali con la selce costruivano punte, aghi e frecce, ora visibili nel vicino museo Paleontologico e Preistorico di Sant’Anna D’Alfaedo. Facilmente raggiungibile in auto dall’agriturismo o con una splendida passeggiata, di 1 ora circa, lungo il sentiero europeo che si incrocia pochi Km dopo Grezzana.

Link: www.magicoveneto.it
 

La Valpolicella

La tradizione da buoni frutti e ... buon vino!

Degustazioni

La Valpolicella è conosciuta in tutto il mondo per la sua produzione vitivinicola: qui potrete infatti gustare, direttamente nei luoghi di produzione, il buonissimo Amarone, il Recioto, il Valpolicella Classico, il Valpolicella Superiore e Ripasso. Per visitare le cantine esistono diversi itinerari del vino che vi permetteranno di entrare nel mondo vinicolo conoscendone i segreti e i sapori. E dopo una giornata passata tra i vigneti della Valpolicella sarà ancora più bello gustare saporite bontà della nostra tradizione all’Agriturismo il Porcellino!

Link: www.stradadelvinovalpolicella.it

San Giorgio Ingannapoltron

Il piccolo borgo di San Giorgio di Valpolicella, inserito tra i borghi più belli d’Italia, è interamente costruito con la pietra calcarea su cui esso stesso poggia. Osservandolo dai piedi delle colline della Valpolicella, il borgo da l’impressione di essere estremamente vicino, ingannando così l’osservatore che deve invece affrontare un tortuoso cammino per raggiungerlo. Da lì l’origine del nome “ingannapoltron” ovvero “inganna i poltroni”. Nel centro del borgo sorge la Chiesa di San Giorgio, un antica pieve romanica risalente al 712 d.C., con l’annesso chiostro, mentre nella piccola piazzetta è possibile godere un suggestivo paesaggio che si estende fino al Lago di Garda.

Link: www.sangiorgiodivalpolicella.it
 

Pista ciclabile

Per chi ha voglia di una piacevole gita in bicicletta, la Val D’Adige offre un meraviglioso itinerario che parte dai confini di Verona e passa ai piedi della Valpolicella occidentale. Dal Chievo (quartiere a nord-ovest di Verona) si costeggia il fiume che attraversa la città, ammirando il paesaggio collinare di Pescantina, addentrandosi poi nella Val D’Adige all’altezza di Domegliara, dove la valle inizia ad essere circondata dai monti. Da non perdere la “Terra dei Forti”, che inizia poco più avanti e si estende fino al trentino, così chiamata per la presenza di numerose fortificazioni militari del periodo austro-ungarico.

Ciclabile: www.piste-ciclabili.com
Terra dei Forti: www.valpolicellaweb.it

Ponte Tibetano

Il ponte tibetano, classica opera di ingegneria sospesa a funi tra spode opposte, è la prima realizzazione del genere in Veneto e si trova all’interno della Valsorda nel comune di Marano di Valpolicella. A meno di 30 km dall’Agriturismo il Porcellino, è possibile parcheggiare la macchina a Malga Biancari e proseguire a piedi verso il ponte in direzione nord, oppure salendo da Via Cà Gottolo ci si può addentrare nel bosco lungo il sentiero della Val Sorda. Il ponte si trova ad un altezza di 40 metri ed è lungo 52 metri con una larghezza di 70 centimetri per il passaggio di due persone che si incrociano.

Link: www.valpolicellaweb.it
 

Le terme

Relax e benessere in una cornice da sogno

Aquardens

A soli 20 minuti in auto dall’Agriturismo potrete raggiungere il nuovissimo parco termale di Verona, situato nel cuore della Valpolicella e a pochi chilometri dal Lago di Garda. Aquardens offre numerose lagune al coperto e all’aperto, tutte collegate. Da visitare sia d’estate che nei mesi più freddi. Oltre a piccole grotte e a cascate di acqua termale, all’interno c’è anche un bar in acqua, un servizio ristorazione e la possibilità di spostarsi nella Spa Aquadivina.

Link: www.aquardens.it

Terme di Sirmione

Le Terme di Sirmione sono tra le più antiche del territorio, con anni di esperienza nella cura del corpo e dello spirito. Queste terme sono infatti suddivise tra Terme di Catullo, Terme di Virgilio ed Aquaria, il centro benessere termale all’interno del grande parco. Questo luogo è particolarmente indicato anche per la cura di patologie respiratorie, motorie e della pelle grazie alla presenza di medici specializzati che guidano verso il trattamento più adatto: fanghi, massaggi o idroterapie.

Link: www.benesserelagodigarda.com
 

Parco termale Villa dei Cedri

In estate e in inverno Villa dei Cedri è una buona alternativa alle classiche giornate sul Lago di Garda. Queste grandissime terme naturali, all’interno di un parco ricco di fiori e piante, sono situate a Colà di Lazise, a soli 10 minuti dal lago e raggiungibile in mezzora dall’Agriturismo il Porcellino. Accanto al grande parco termale si trovano due grandi laghi e due vasche più calde. Assolutamente da non perdere la villa vera e propria, una residenza veneta storica della fine del Settecento, adibita oggi a hotel assieme alle residenze attigue.

Link: www.villadeicedri.it

Gardacqua

Nel paese che dà il nome al nostro lago è sorto da pochi anni l'imponente centro benessere Gardacqua, raggiungibile comodamente in auto dall’Agriturismo il Porcellino. Dopo una giornata di sole sul Lago di Garda o una lunga passeggiata sulle sue rive, Gardacqua può essere una buona idea per rilassarsi completamente. Il centro benessere offre piscine interne ed esterne con acqua calda e salina, un’ampia area riservata alle saune e al relax e, infine, una zona dedicata ai massaggi e alla bellezza del corpo.

Link: www.gardacqua.eu
 

I parchi tematici

Adrenalina pura, verdi giardini o animali del mondo?

Gardaland

Il parco divertimenti di Verona per eccellenza, con i suoi 445.000 metri quadrati, è il più grande d’Italia. Qui troverete Gardaland Park, nato da oltre 25 anni, sempre rinnovato con nuovi giochi ed attrazioni per grandi e piccini, che spaziano dalla adrenalina, al fantasy, all’avventura. Per il vostro divertimento troverete numerosi spettacoli e servizi di ristorazione ad ogni ora. Si trova inoltre il più recente Gardaland Sea Life, l’acquario con affascinanti specie marine da tutto il mondo.

Link: www.gardaland.it

Caneva World

Due fantastici parchi, ristoranti imperdibili e tutto ciò che cerchi per una vacanza indimenticabile. Aquapark, il parco acquatico con innumerevoli scivoli, aree relax e avventurose attrazione per tutta la famiglia e amici. Movieland, il parco sul cimema con attori, stuntmen, piloti e tutta la magia Hollywood. Per concludere cena al ristorante con Spettacoli Medievali o uno spuntino al rock star cafè. Con un unico biglietto si accede ad entrambi i parchi, per una giornata di vero divertimento.

Link: www.canevaworld.it
 

Parco Sigurtà

Un ampio giardino del Quattrocento, perfettamente curato con piante, fiori, una fattoria didattica e molti punti di interesse per passare una giornata in pieno contatto con la natura. Il parco è visitabile a piedi, in bici e anche su golf cart e trenino, prenotabili direttamente in loco. All’interno di questo meraviglioso giardino, conosciuto in tutto il mondo, troverete anche il viale delle rose, il labirinto, la meridiana, i giardini acquatici, la quercia secolare, il castelletto ed il piccolo eremo. Per completare questa bella giornata vi suggeriamo anche la visita a Borghetto, che come dice il nome è un piccolo tesoro sulle rive del Mincio.

Link: www.sigurta.it

Natura Viva

Dopo aver fatto amicizia con gli animali dell’Agriturismo il Porcellino potete andare alla scoperta di animali da tutto il mondo. Il Parco Natura Viva di Pastrengo, a metà strada tra il Lago di Garda e la città, è perfetto per un’uscita fuori porta. Qui trovate animali provenienti da Africa, Asia, America, Europa e Oceania e potete vivere una vera avventura grazie al Parco Safari, dove comodamente seduti nella vostra auto, potete ammirare giraffe, antilopi, zebre, leoni, ghepardi e iene. Per i bimbi e gli amanti dell’era preistorica, si trova anche l’Extinction Park, una riproduzione a dimensioni reali dei grandi dinosauri.

Link: www.parconaturaviva.it
 

Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Continuando la navigazione accetti il loro utilizzo.